Forte boato nella provincia di Roma: tremano i vetri delle case fra Pomezia, Ardea, Aprilia

Un forte boato è stato avvertito poco fa, pochi minuti dopo le 9, nell’area di Roma.

Il boato (un forte rumore durato pochi secondi) ha interessato un’area piuttosto vasta, in particolar modo il tratto costiero laziale a sud della capitale. Numerose segnalazioni sono giunte dalla zona di Pomezia, Ardea, Aprilia, dove oltre al boato nettamente udito da gran parte della gente, hanno perfino tremato i vetri e le finestre delle abitazioni. 

In un primo momento si è pensato ad un terremoto ma l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia conferma che non vi sono state scosse di terremoto nella zona in quell’orario. Si è trattato quasi certamente di un boato generato dal transito di uno o più aerei militari a quote relativamente basse, che superando la barriera del suono hanno provocato questo intenso rumore che si è propagato per diversi chilometri. 

L’episodio è stato segnalato non soltanto nella zona costiera di Roma ma anche nelle zone più interne, fino ai Castelli Romani. Segnalazioni anche da diversi punti di Roma. 

Ecco una spiegazione sul fenomeno del superamento della barriera del suono: Il boom sonico, chiamato anche bang supersonico, in italiano boato sonico, è il suono prodotto dal cono di Mach, generato dalle onde d’urto create da un oggetto (ad esempio un aereo) che si muove, in un fluido, con velocità superiore alla velocità del suono. Esempi di boom sonico si hanno quando un aeroplano vola a velocità superiore a quella del suono in aria, o anche quando si fa schioccare una frusta. Il suono è in questo caso prodotto dall’estremità della frusta che supera la barriera del suono.


 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


L’arcobaleno perfetto e circolare : video mozzafiato

Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

MODELLO EUROPEO: toccata e fuga del FREDDO al nord, rialzo termico dal prossimo weekend
PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…