Maltempo : risveglio invernale in Italia, nevica fino a 500 metri in Puglia

L’aria fredda giunta dai Balcani ha invaso pressocchè tutto il nostro Paese regalando un risveglio sicuramente invernale sia per le basse temperature che per le condizioni di spiccata instabilità presenti prevalentemente sul lato adriatico e al Meridione. Nel corso della notte, con l’ingresso del nucleo più freddo alle alte quote, la neve è scesa sin sui 500 metri di quota tra Molise, Puglia e Basilicata.

La perturbazione artica si sta rapidamente spostando verso est e sta favorendo un graduale miglioramento del tempo su gran parte del centro-sud : gli ultimi fenomeni li troviamo tra Abruzzo, Molise e Puglia ma nel corso della giornata il Sole riuscirà a farsi largo tra le nubi con frequenza sempre più alta. Tuttavia persisteranno i freddi venti di maestrale e tramontana su gran parte del centro-sud.

San Giovanni Rotondo (FG)

Il risveglio quest’oggi è gelido al nord : le temperature minime della notte sono tutte comprese tra i -3 e i 2°C, mentre al centro-sud troviamo temperature in pianura fino a 2-3°C. Solo su Sardegna, Sicilia e Calabria la colonnina di mercurio si è assestata tra i 5 e i 9°C nel corso della notte e all’alba. 
Grazie alla maggior esposizione alle correnti settentrionali sono proprio Basilicata, Puglia e Molise ad aver assistito alle condizioni meteorologiche maggiormente invernali : la neve ha imbiancato le colline tra Subappennino Dauno, Gargano e Matese, anche con uno strato di alcuni centimetri. Imbiancate Faeto, San Giovanni Rotondo, Monte Sant’Angelo. Fiocchi giunti anche a Melfi.
Bari si risveglia con +6°C, vento freddo di tramontana e rovesci di pioggia con qualche chicco di neve tonda (graupeln). Durante i rovesci più intensi, infatti, sono possibili grandinate e fenomeni di neve tonda grazie all’aria molto fredda situata alle altissime quote : ne è un esempio la forte grandinata avvenuta su Polignano a Mare.

Video da Faeto (FG) :

Nevicaaaaaa a FAETO ( FG ) Puglia / Monti Dauni ❄️❄️❄️❄️

Pubblicato da Ennio Mascia Photos su Lunedì 10 dicembre 2018

Nelle prossime ore la situazione tenderà gradualmente a migliorare.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK