Protezione Civile: MALTEMPO E NEVICATE domani, ecco il bollettino dettagliato

Nella giornata di domani avremo un nuovo peggioramento diffuso sull’Italia. Aria fredda proveniente da Est e aria più umida di origine atlantica interagiranno portando maltempo e nevicate fino a bassa quota al centro-nord, in particolare al Settentrione nella seconda parte del giorno, dove la neve potrà cadere a tratti fino a quote prossime al piano.

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Giovedì 13 Dicembre 2018

Precipitazioni: 
– sparse, anche a carattere di breve rovescio o isolato temporale, su Veneto meridionale, Romagna, Appennino tosco-emiliano, Toscana meridionale, Umbria, Appennino marchigiano, Lazio settentrionale, Sardegna, Basilicata, Calabria, Puglia centro-meridionale, Campania meridionale e Sicilia occidentale e meridionale, con quantitativi cumulati generalmente da deboli a puntualmente moderati;
– isolate, sul resto del Centro-Sud, su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, resto di Emilia-Romagna, Lombardia settentrionale e meridionale, Trentino, Friuli Venezia Giulia e resto del Veneto, con quantitativi cumulati generalmente deboli. 
Nevicate
– mediamente al di sopra dei 200-400 m al Nord e sulla Toscana settentrionale, con apporti al suolo generalmente deboli o puntualmente moderati su Emilia-Romagna con quota neve temporaneamente fino in pianura.
– mediamente al di sopra dei 400-700 m su resto Toscana, Umbria, Lazio orientale e Marche, con apporti al suolo generalmente deboli o puntualmente moderati
– mediamente al di sopra dei 600-800 m su Abruzzo e Molise, con apporti al suolo generalmente deboli. 
– mediamente al di sopra degli 800-1000 m su Campania, Basilicata e Calabria centro-settentrionale, con apporti al suolo generalmente deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in generale rialzo, anche sensibile, nei valori massimi al Sud.
Venti: forti: settentrionali, su Liguria con rinforzi di burrasca, su Golfo di Trieste ed Appennino emiliano; orientali sulla Toscana. Tendenti a forti sud-occidentali sulla Sardegna.
Mari: da molto mossi ad agitati i bacini occidentali, molto mossi l’Adriatico centro-settentrionale. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Previsioni Meteo : prossima settimana si ripiomba in inverno. Crollo termico e maltempo?

Falla in WordPress: hacker attaccano il famoso CMS per siti web attraverso noto plugin

Meteo Protezione Civile domani: tempo stabile su tutta l’Italia

Flessione termica dalla prossima settimana, poi una svolta piovosa?