Meteo : perturbazione al centro, neve con fiocchi grossi a L’Aquila

Neve a L’Aquila

La perturbazione nord atlantica giunta sull’Italia sta rapidamente scorrendo verso sud lasciando il nord sotto cieli generalmente sereni ed un clima nettamente più secco. Il fronte perturbato sta transitando in queste ultime ore sulle regioni centrali dove sta causando piogge e anche nevicate sino a quote di collina su Marche, Umbria e Abruzzo. Su L’Aquila nevica da ieri a tratti con buona intensità, tanto che l’accumulo al suolo ha superato i 5-6 cm. Continua a nevicare sulla cittadina abruzzese, in alcuni frangenti anche con fiocchi di grosse dimensioni!

Il vortice depressionario a cui è legata questa perturbazione atlantica sta richiamando anche aria più fredda dai Balcani e proprio questa massa d’aria fredda sta causando un graduale calo della quota neve. I fiocchi bianchi, infatti, stanno raggiungendo i 400-500 metri tra ascolano, maceratese, perugino, ternano, aquilano e teramano. Nelle prossime ore la quota neve scenderà ulteriormente in Abruzzo e Molise, anche sin verso i 300-400 metri. Col passare dei minuti il tempo migliorerà gradualmente su Toscana, Lazio e Marche, mentre peggiorerà sulle regioni del sud.

Come nevica a L’Aquila ❄️❄️❄️E domani l’apertura totale degli impianti di Campo Imperatore 🎄

Pubblicato da Neve Appennino su Venerdì 14 dicembre 2018

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : domani vortice ciclonico sul nord Africa. Forti piogge e venti intensi su Sardegna e Sicilia

Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

MODELLO EUROPEO. nuovo rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, la primavera ritorna prepotente