Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Un vortice di bassa pressione attivo fra Nord-Africa e Sud Italia apporterà maltempo nella giornata di domani sulle regioni meridionali. Oltre a piogge e nevicate avremo ancora una intensa ventilazione che di disporrà generalmente dai quadranti nord-occidentali e settentrionali. 

I venti più forti interesseranno Sicilia e Calabria. Qui a partire dalla mattinata e soprattutto nelle ore centrali e serali di Sabato avremo l’effetto di raffiche di Maestrale che potranno toccare anche i 70-80 km/h (con locali picchi vicini ai 100km/h soprattutto a ridosso dei versanti montuosi). Le zone maggiormente colpite, dove potranno registrarsi questi valori, saranno quelle della Sicilia settentrionale (versante tirrenico) e della Calabria meridionale

Il vento potrà causare dei disagi e dei danni soprattutto per quanto concerne la caduta di alberi e rami. 

La situazione tenderà a migliorare soltanto a partire dalla nottata di Domenica, con una graduale attenuazione delle raffiche. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Viking Sky in avaria nel mare del Nord: impressionante video dalla nave

Ultim’ora: nave da crociera in avaria nelle acque norvegesi, a bordo 1.300 persone

Pacifico: l’isola di plastica è 16 volte più grande del previsto e continua a crescere

ANALISI MODELLI: occhi puntati sul RAFFREDDAMENTO della prossima settimana

Sabato 23 marzo 2019: oggi festeggiamo la Giornata Mondiale della Meteorologia