Meteo : oggi con freddo, neve e maltempo sull’Italia. Venti intensi al centro-sud – previsioni

La perturbazione atlantica prevista nei giorni scorsi è giunta sull’Italia nella serata di ieri col suo carico di neve a tratti decisamente rilevante come il caso dell’Emilia Romagna e delle Marche, dove non mancano i disagi per gli accumuli nevosi che iniziano a farsi significativi. Il fronte perturbato ha colpito in maniera diretta regioni come Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Liguria e Abruzzo, mentre gran parte del nord Italia è stato solo lambito. Grossomodo la previsione è stata rispettata, ad eccezione della Lombardia centro-meridionale dove noi ci aspettavamo lievi accumuli nevosi, Milano compresa, ma a conti fatti si sono verificate solo deboli nevicate coreografiche. Il motivo di questo cambiamento è stato un ulteriore spostamento verso sud dell’intera perturbazione.

Ora la perturbazione si sta dirigendo verso il sud e porterà maltempo, nel corso della giornata di oggi 17 dicembre 2018, su tante nostre regioni centro-meridionali e localmente anche al nord. In particolare ci aspettiamo ancora nevicate sino al primo pomeriggio sull’Emilia Romagna, anche a Bologna (dove l’accumulo nevoso ha superato i 10 cm), e nevicate sin sui 100-200 metri di quota nelle Marche. La nevicata in atto a Rimini e tutta la riviera romagnola potrebbe gradualmente trasformarsi in pioggia nel corso della giornata.
Neve oltre i 500-600 metri in Umbria e Abruzzo e quote via via sempre più alte man mano che ci spostiamo verso sud.

Piogge sparse e freddo coinvolgeranno Molise, Puglia, Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna, Lazio e Toscana. Tempo in graduale miglioramento nel corso della giornata sul nord-ovest (Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia), dove tornerà a tratti anche il Sole. Nuvoloso ma senza fenomeni sul Triveneto.

VENTI TEMPESTOSI AL CENTRO-SUD

La bassa pressione formatasi nel Mediterraneo ed ora in movimento verso il Meridione innescherà intensi venti di Ponente e Maestrale sulle regioni centro-meridionali tra pomeriggio e sera. In particolare ci aspettiamo raffiche fino a 100 km/h su Sicilia (specie messinese, catanese e coste palermitane e trapanesi), Calabria meridionale, e sull’Appennino tra Basilicata, Campania, Molise e Lazio (qui sui rilievi attese raffiche anche oltre i 120 km/h). Su Puglia, Sardegna, Molise, Abruzzo, Calabria centro-settentrionale, coste laziali i venti raggiungeranno i 70-80 km/h.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK