Meteo : oggi 21 dicembre 2018 il solstizio d’Inverno, inizia la stagione fredda!

Oggi 21 dicembre 2018, esattamente alle 23.23 italiane, avrà inizio ufficialmente la stagione fredda squisitamente sul piano astronomico attraverso il Solstizio d’Inverno. Sul piano meteorologico la stagione fredda ha avuto inizio il 1° dicembre, ma ovviamente si tratta solo di questioni convenzionali e medie climatiche.

Oggi possiamo definirlo davvero come il giorno più corto dell’anno a differenza dei giorni a ridosso di Santa Lucia che, erroneamente, vengono considerati come i più brevi in termini di ore di luce. Proprio oggi raggiungeremo il minor numero di minuti di luce su tutto l’emisfero settentrionale, numero ovviamente variabile in base alla latitudine : pensate che anche in Italia ci sono grosse differenze, ad esempio a Belluno il giorno durerà 55 minuti in meno di Palermo! Man mano che ci si sposta verso nord i minuti di luce si riducono sempre più sino al buio totale del polo nord.

Da domani i minuti di luce inizieranno gradualmente grazie alla favorevole disposizione dell’asse terrestre rispetto al piano dell’eclittica : l’inclinazione del nostro asse genera un moto “apparente” del Sole nei nostri cieli che lo porta ad alzarsi o ad abbassarsi sull’orizzonte nel corso dell’anno (in base alla posizione della Terra nel moto di rivoluzione attorno al Sole) e questa situazione provoca un rafforzamento ed un indebolimento dei raggi solari che poi coincidono con l’Estate e con l’Inverno.
Dunque oggi i raggi solari raggiungeranno la loro massima inclinazione nell’emisfero boreale, ovvero saranno molto più deboli rispetto a qualsiasi altro giorno dell’anno : al contrario, nell’emisfero australe, saranno alla loro minima inclinazione e quindi nell’apice della loro intensità. Infatti proprio oggi inizia l’estate dall’altra parte del mondo!

INIZIO DI INVERNO CON L’ALTA PRESSIONE

Da oggi sino alla Vigilia di Natale l’alta pressione conquisterà il Mediterraneo favorendo giorni stabili e a tratti nebbiosi, specie in pianura Padana e sulle regioni tirreniche. Tanto Sole sul lato adriatico e al sud, dove le temperature potranno salire senza problemi sin verso i 18-20°C. Insomma un esordio d’inverno decisamente “anomalo” ma è una dinamica che può starci considerando che veniamo da diverse settimane molto instabili e fredde (che hanno portato anche la prima neve in pianura al nord).

Dopo Natale aumentano le possibilità di un colpo di scena, ve ne abbiamo parlato qui >>> 

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK