Previsioni meteo : Vigilia mite ma ventilata, Natale più freddo e qualche pioggia?

L’anticiclone delle Azzorre ha conquistato il Mediterraneo dove terrà ben salde le sue radici almeno sino alla Vigilia di Natale, regalando altri giorni generalmente stabili e piuttosto miti. Con l’avvento dell’anticiclone bisogna fare i conti anche con nubi basse, foschie e nebbie, le quali si manifestano principalmente in pianura Padana e sulle regioni tirreniche maggiormente esposte alle correnti miti e umide provenienti da ovest.

Localmente sono in atto anche piogge in Toscana, con accumuli che clamorosamente hanno superato i 100 mm nel corso degli ultimi due giorni : ovviamente si tratta di accumuli molto localizzati tra Garfagnana e Lunigiana. Laddove i cieli si presentano nuvolosi le massime non vanno oltre i 5-10°C, mentre dove splende il Sole la colonnina di mercurio si porta facilmente a ridosso dei 20°C grazie all’aria mite proveniente da sud-ovest.

VIGILIA DI NATALE STABILE?

Il tempo non subirà modifiche fino alla Vigilia di Natale : l’alta pressione porterà ancora clima mite il giorno 24, con temperature al centro-sud vicine ai 18-20°C. Ancora nubi basse sul lato tirrenico e al nord che offuscheranno il Sole.
Ci sarà un elemento diverso dai giorni precedenti, ovvero il vento : esso soffierà in maniera sostenuta sull’arco alpino e lungo l’appennino (specie su Marche, Abruzzo, Umbria, Molise, Puglia settentrionale, Basilicata, Calabria e Sicilia). Il vento proverrà dai quadranti occidentali e potrà soffiare con raffiche vicine ai 40-50 km/h sulle regioni centro-meridionali, addirittura oltre i 90 km/h sull’arco alpino.

PEGGIORA A NATALE…

Nella giornata di Natale, 25 dicembre, l’alta pressione indietreggerà gradualmente favorendo l’intrusione di aria più fredda e secca dai quadranti nord-orientali : l’irruzione artica coinvolgerà principalmente i Balcani, mentre l’Italia sarà solo lambita dalla perturbazione.

Nel complesso ci aspettiamo cieli sereni al nord e gran parte del centro Italia, mentre avremo un aumento delle nubi al sud tra la notte e la mattina : possibilità di piogge sparse su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, ma parliamo di episodi rapidi che dureranno poche ore. Il vento si intensificherà sensibilmente da nord-est su tutto il centro-sud e apporterà un deciso calo delle temperature, anche di oltre 7-8°C su tutto il centro-sud.
Insomma la giornata di Natale si presenterà fredda e ventilata su gran parte d’Italia, localmente anche piovosa!

BIANCHE SORPRESE PER GENNAIO? Leggi qui >>>

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Sicilia : scossa di terremoto in serata avvertita alle pendici dell’Etna – dati INGV-EMSC

Brusco peggioramento con temporali, grandinate e venti forti domani: il bollettino della Protezione Civile

Allerta meteo Aeronautica Militare: venti settentrionali di burrasca in arrivo, le zone colpite

CALO TERMICO in arrivo la prossima settimana, ancora poca pioggia al nord