Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 22 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Terremoto in tempo reale, INGV / Notte decisamente tranquilla nel sottosuolo italiano. Nel corso della mattina registrate deboli scosse nel ferrarese, nel pesarese e a largo della costa trapanese. Altrove nulla da segnalare al momento.

Di seguito troverete l’elenco con tutte le scosse registrate in Italia oggi 22 dicembre 2018 con magnitudo superiore al 2.0 della scala richter (secondo lo schema “orario, epicentro e magnitudo”). In caso di eventi rilevanti o ben avvertiti ci saranno focus cliccabili con maggiori informazioni. Non saranno inserite le scosse strumentali, con magnitudo inferiore al 2.0 della scala richter, a meno di eventi estremamente superficiali e quindi avvertiti dalla popolazione. 

***IL RIEPILOGO DI IERI è DISPONIBILE QUI ***

TERREMOTO – ORARIO , COMUNE DELL’EPICENTRO E MAGNITUDO

– ore 10.15 (EMILIA — COPPARO, FE) – M2.4
– ore 11.32 (COSTA SICILIANA TRAPANESE) – M2.5
– ore 12.27 (MARCHE — MERCATELLO SUL METAURO, PU) – M2.7
– ore 13.35 (CALABRIA — MORANO CALABRO, CS) – M2.3
– ore 19.51 (TIRRENO MERIDIONALE) – M2.5
– ore 19.56 (SICILIA — MILAZZO, ME) – M2.3
– ore 20.04 (SICILIA — MILAZZO, ME) – M2.5

(ultimo aggiornamento ore 23.59)

SCOPERTA DELL’INGV : il magma sotto l’Appennino la causa di forti terremoti? LEGGI QUI >>>

 


IL MONITORAGGIO DEL 23 DICEMBRE PROSEGUIRà QUI :

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 23 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Lago Michigan : spettacolo naturale in atto, un mosaico di ghiaccio riveste il lago

Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ultimi rovesci all’estremo Sud

Ciclone Idai, è una catastrofe in Africa : almeno 1000 vittime. Inondazioni su vasta scala

PREVISIONI METEO: prosegue il trend AVARO di pioggia per il nord, più instabile al sud

Meteo a 15 giorni: segnali di cambiamento nei primi giorni di aprile