Meteo Protezione Civile domani: freddo e maltempo su Adriatiche e al Sud

Nella giornata di domani, ultimo dell’anno, avremo l’ingresso più marcato della massa d’aria fredda proveniente dai Balcani che si sta avvicinando in queste ore alla nostra penisola. Questa darà luogo a instabilità soprattutto sulle regioni adriatiche e al Sud, con nevicate sui rilievi. 

Previsioni meteo Lunedì 31 Dicembre 2018

Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Abruzzo, Molise, Puglia, Campania orientale e meridionale, Basilicata, Calabria ionica e meridionale tirrenica e Sicilia centro-settentrionale, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su Calabria ionica centrale e versante tirrenico della Sicilia centro-orientale.
Nevicate: deboli sui settori di confine dell’Alto Adige; al di sopra dei 1000m su Abruzzo e Molise in calo sino a 600-800m con apporti al suolo da deboli a moderati, al di sopra dei 1000-1200m su Appennino meridionale e rilievi della Sicilia settentrionale, con apporti al suolo da deboli a puntualmente moderati. 
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile diminuzione sulla Toscana; massime in locale sensibile diminuzione sul medio versante adriatico e al Sud.
Venti: forti dai quadranti settentrionali al Centro-Sud con possibili rinforzi fino a burrasca sui settori adriatici centro-meridionali e sulle aree ioniche; localmente forti di Föhn sulle aree alpine.
Mari: molto mossi tutti i bacini centro-meridionali, fino ad agitati lo Ionio e localmente l’Adriatico centrale.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Venti fortissimi al Nord, in Lombardia: centinaia di interventi, due donne ferite

Iran : alluvione devastante travolge la città di Shiraz [VIDEO]

Brasile : ecco il ciclone Iba, rarissimo sistema tropicale dell’Atlantico meridionale

MODELLO EUROPEO: in marcia verso un episodio di tempo PERTURBATO nei primi giorni di aprile