Freddo in Sicilia : la neve arriva anche in pianure e sulle coste, fiocchi a Palermo, imbiancata Mondello

L’ondata di freddo artico giunta sull’Italia sta facendo battere i denti soprattutto al sud, dove troviamo venti forti, gelo e anche tanta neve. I fiocchi bianchi hanno imbiancato Puglia, Basilicata, zone interne della Campania e anche la Sicilia. I settori centro-settentrionali, maggiormente esposti alle gelide correnti provenienti da nord, sono state investite da nevicate a tratti intense che hanno imbiancato città sin sul livello del mare!

La neve è scesa sino in pianura, specie durante i fenomeni più intensi, tra palermitano e messinese tirrenico. Oltre 20 cm vengono registrati oltre i 400/500 metri di quota, mentre su coste e pianure registrate leggere spolverate o accumuli di qualche centimetro. La neve ha raggiunto anche Palermo dove c’è stata una lieve spolverata. Imbiancata anche la spiaggia di Mondello. Tanta neve anche sulla provincia di Enna dove si registrano accumuli fino a 20-30 cm. 

Neve a Palermo :

Neve a Palermo ☃️🌨🌨🌨❄️🥶

Pubblicato da Meteo Sicilia su Venerdì 4 gennaio 2019

Il maltempo sta continuando ad interessare la Sicilia e non mancano locali nevicate anche sul catanese fino a bassa quota. Addirittura segnaliamo una storica nevicata avvenuta ad Acate, nel ragusano, dove sono giunti fiocchi di neve in pieno giorno. Secondo quanto riferitoci da Daniele Campagnolo, sulla cittadina di Acate (situata a 200 metri di altitudine) negli ultimi 27 anni sono scesi fiocchi di neve solo in due circostanze, di notte e senza accumulo. I fiocchi caduti oggi, in pieno giorno, rappresentano un record eccezionale per il centro abitato ragusano.

 

Il tempo migliorerà a partire da domani, con conseguente aumento delle temperature.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK