Allerta meteo : intensi venti di maestrale in arrivo, oltre 100 km/h al sud

Una piccola protuberanza della vasta bassa pressione giunta sull’Europa centro-orientale sta facendo il suo ingresso nel Mediterraneo proprio in queste ore, fiancheggiando il vasto campo di alta pressione che staziona sull’Europa occidentale e che sfiora anche l’Italia. Insomma si sta venendo a creare un netto divario di pressione tra il Mediterraneo centro-occidentale e l’area montuosa che va dalle Alpi ai Balcani. La logica conseguenza di questa situazione barica è l’intensificazione dei venti che localmente possono risultare decisamente estremi, come già stiamo osservando sul nord-ovest in questi minuti (VEDI QUI).

Questa rapida perturbazione attraverserà anche il centro-sud nelle prossime ore, scatenando intense raffiche di maestrale e qualche rovescio di pioggia, grossomodo nella giornata di lunedì 14. Già in questi minuti il maestrale inizia a soffiare con una certa insistenza sulla Sardegna, ma l’apice dell’intensità giungerà nella notte fino al mattino in Sardegna, mentre tra domani mattina e il pomeriggio in Sicilia. Entrambe le isole saranno coinvolte da intensi venti di maestrale mediamente sui 40-50 km/h e raffiche anche oltre i 100 km/h. Le aree più sensibili ai venti estremi saranno la Sardegna centro-orientale, le coste trapanesi e palermitane e anche l’area tirrenica tra Messina e Catania : in queste aree ci aspettiamo raffiche di vento tra i 100 e i 115 km/h, in grado di causa anche disagi e danni. Raffiche di vento impetuose sono attese anche in mare tra Canale di Sardegna e Canale di Sicilia : i mari si presenteranno molto agitati, con onde a largo alte tra i 5 e i 7 metri di altezza!


Venti forti di maestrale sono attesi anche su Calabria, Campania, Basilicata, Puglia, Abruzzo, Molise, Marche e Lazio : in queste regioni avremo venti mediamente sui 20-30 km/h e raffiche tra i 50 e i 70 km/h. Al nord, segnatamente sull’arco alpino sino alle pendici dei rilievi soffieranno intensi venti di Foehn oltre i 100 km/h per tutta la giornata di domani e fino alle prime ore di martedì!


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 20 gennaio 2019 (ultimi terremoti, orario)

Forte terremoto in Cile nella notte: due vittime

Ci siamo: prossima notte con l’eclissi di luna totale! INFO E PREVISIONI METEO

Le previsioni della PROTEZIONE CIVILE per LUNEDI 21 GENNAIO
Mercoledi 23 gennaio: NEVE al NORD?