Emergenza neve sulle Alpi settentrionali: valanga a Surselva, in Svizzera

Ancora emergenza per la grande quantità neve caduta nelle ultime settimane e negli ultimi giorni sulle zone alpine in Svizzera e Austria. 

Stamane una nuova valanga si è verificata nell’area del distretto di Surselva, in Svizzera. La valanga ha ostruito strada e ferrovia e reso irraggiungibile da Ilanz la località di Disentis. La linea ferroviaria tra Sumvitg-Cumpadials e Disentis/Mustér è stata chiusa, seconda quanto riportato in una nota diramata dalla Ferrovia retica (RhB).

I lavori di sgombero della neve sono in corso. A causa delle intense nevicate e del pericolo di valanghe la RhB ha sospeso il servizio anche su altre linee: stamani i treni non circolano né tra Coira e Arosa, né tra Klosters Platz e Davos Platz e neppure tra Davos e Filisur. La compagnia ferroviaria ha predisposto un servizio di bus sostitutivi. Anche tra Bever e Spinas, sulla linea del passo dell’Albula, non circolano treni. Numerose strade delle valli laterali sono chiuse alla circolazione, indica dal canto suo il Cantone.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

Intensa scossa di terremoto in Francia: paura a Bordeaux