Sicilia, Terrasini: giovane pescatore viene travolto da un’onda e muore

Sicilia, Terrasini – Secondo le ricostruzioni, questa mattina, due giovani pescatori che stavano pescando sugli scogli, sono stati travolti da un’onda. Fortunatamente, Giuseppe, l’amico di 28 anni, era riuscito ad aggrapparsi allo scoglio e a risalire, mentre il diciassettenne Antony Cascino era stato trascinato in mare.

Le ricerche sono partite tempestivamente, coordinate dalla Capitaneria di porto, insieme ai Vigili del Fuoco, la polizia e i carabinieri. Purtroppo dopo circa 8 ore il corpo del giovane pescatore è stato trovato privo di vita nei pressi in cui era caduto in mare. Il cadavere è stato trasportato da una vedetta della Capitaneria di Porto che lo ha condotto sulla terraferma dove c’erano i familiari del ragazzo e il pm di turno. Attualmente è stato traferito al porto di Terrasini, dove il medico legale effettuerà i primi accertamenti. Ancora una volta a causa di avverse condizioni meteo e da fatalità imprevedibili si torna a scrivere di vittime da maltempo.

 

La pesca per il giovane era una vera passione, sul suo profilo Facebook aveva scritto: “Quando la linea dell’elettrocardiogramma diventerà piatta smetterò di pescare”.

Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK