Meteo : oggi tornano nubi e anche piogge al nord, aumentano le temperature

È in atto un evidente colpo di scena sulla nostra penisola, già preannunciato nei giorni scordi ed ora concretizzatosi realmente : stiamo parlando del ritorno della pioggia al nord seppur in piccole quantità. Dopo quasi un mese di siccità e quasi totale assenza di precipitazioni, a causa di una cupola di alta pressione azzorriana troppo addossata al Vecchio Continente, sono ritornate nel Mediterraneo le tanto attese correnti atlantiche, tra le poche in grado di portare la pioggia sulle regioni settentrionali.

L’alta pressione sta rapidamente indietreggiando, sin tanto da portarsi nel cuore dell’oceano Atlantico, e sta lasciando via libera alle correnti atlantiche di intrufolarsi nel Mediterraneo e di dar vita a nubi e anche piogge sulle regioni tirreniche e al nord Italia. Questa mattina piove sulla Liguria centro-orientale, Lombardia e diverse aree del nord-est : una vera e propria notizia se consideriamo che non piove dalla prima decade di dicembre! È anche tornata un po’ di neve sulle Alpi tra Lombardia e Friuli, chiaramente oltre gli 800 metri di quota. Ancora assenza di fenomeni sui settori più occidentali del nord (specie in Piemonte) dove bisognerà ancora pazientare.

scatto del satellite ore 09.35 – evidenziati i fronti nuvolosi carichi di pioggia che stanno approcciando i settori tirrenici e il nord. Molto più stabile e soleggiato sull’Adriatico centro-meridionale.

Nel corso della giornata di oggi, 17 gennaio 2019, e correnti umide e instabili atlantiche si faranno via via più insistenti e porteranno un po’ di piogge su Liguria centro-orientale, Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Lombardia centro-orientale, Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia. I fenomeni più importanti li troveremo a ridosso dei rilievi (come nello spezzino, nell’udinese, nel veronese, nel vicentino e nel goriziano, dove ci aspettiamo tra i 30 e i 40 mm di accumulo). Locali deboli piogge saranno possibili anche in Sardegna, Sicilia meridionale e, in serata, anche sulla Campania settentrionale.

Andrà decisamente sulle regioni adriatiche dalle Marche alla Puglia e su gran parte del sud, grazie al momentaneo rinforzo dell’alta pressione. 
Le temperature stanno risentendo dell’aria più mite di matrice atlantica e pertanto tenderanno ad aumentare nettamente rispetto ai giorni scorsi, tanto da portarsi oltre i 16/17°C al centro-sud e oltre i 9/10°C al nord.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK