Meteo Protezione Civile domani: condizioni fra il variabile e l’instabile sull’Italia

La giornata di domani sarà ancora all’insegna della variabilità e di condizioni leggermente instabili, in particolare precipitazioni sono attese sui settori tirrenici della penisola.

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile per domani.

Previsioni meteo Sabato 19 Gennaio 2019

Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Emilia-Romagna orientale ed Appennino emiliano, Toscana meridionale, Umbria sud-occidentale, Lazio centro-occidentale, settori adriatici di Marche, Abruzzo e Molise, Puglia garganica e meridionale, Campania, Basilicata tirrenica, Calabria, Sicilia nord-orientale e Sardegna occidentale, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su coste romagnole e marchigiane settentrionali, su Puglia meridionale, Campania meridionale e settori tirrenici di Basilicata e Calabria settentrionale.
Nevicate: al di sopra dei 300-500 m sull’Appenino emiliano-romagnolo con apporti al suolo generalmente deboli, in graduale esaurimento; dal pomeriggio-sera al di sopra dei 1000-1200 metri sull’Appennino abruzzese.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile diminuzione sulle regioni centrali e sul Triveneto; massime in locale sensibile diminuzione al Centro-Nord.
Venti: localmente forti settentrionali sulla Liguria centro-occidentale e da nord-est sull’Alto Adriatico, in attenuazione; temporaneamente forti meridionali sulla Puglia meridionale.
Mari: inizialmente molto mossi il Mare di Sardegna, il Mar Ligure, l’Adriatico settentrionale e il Tirreno centrale, tutti con moto ondoso in rapida attenuazione; tendenti a molto mossi lo Ionio al largo ed il Canale d’Otranto.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : domani vortice ciclonico sul nord Africa. Forti piogge e venti intensi su Sardegna e Sicilia

Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

MODELLO EUROPEO. nuovo rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, la primavera ritorna prepotente