Meteo Protezione Civile domani: maltempo e nevicate fin verso la pianura al centro-nord

Ancora instabilità diffusa sull’Italia nella giornata di domani grazie a una circolazione depressionaria che richiamerà aria ancora più fredda di estrazione artica. 

Precipitazioni a carattere nevoso fino a bassa quota, a tratti in pianura, sul centro-nord. 

Di seguito, le previsioni meteo della Protezione Civile per domani:

Previsioni meteo Mercoledì 23 Gennaio 2019

Precipitazioni: 
-sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria centro-occidentale, Sardegna occidentale, e versati tirrenici della Campania, con quantitativi cumulati moderati;
-da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale su Valle d’Aosta, Piemonte, resto Liguria, Emilia-Romagna, Veneto settentrionale, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Marche, resto Sardegna, Lazio, zone interne e montuose di Abruzzo e Molise, resto Campania, Basilicata centro-settentrionale, Calabria tirrenica centro-settentrionale e Sicilia centro-occidentale, con quantitativi cumulati deboli o localmente moderati su Piemonte meridionale, resto Liguria, Appennino emiliano, versanti tirrenici di Toscana meridionale, Lazio, Basilicata e Calabria settentrionale e resto di Sardegna.
Nevicate: al di sopra dei 200 m con sconfinamenti fino a quote di pianura su Piemonte meridionale, Liguria, Emilia-Romagna orientale, Umbria e Marche e zone interne della Toscana; al di sopra di 500-600 m su Lazio, Abruzzo, Molise e Sardegna; al di sopra dei 600-800 m su Campania e 800-1000 m su Basilicata e Calabria, con apporti al suolo da deboli a moderati, fino ad abbondanti su entroterra ligure e basso Piemonte. 
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in sensibile calo sulle regioni centrali peninsulari ed al Sud; massime in sensibile diminuzione al Nord.
Venti: localmente forti occidentali sulle due isole maggiori con tendenza a divenire di burrasca sulla Sardegna in serata. Tendenti a forti settentrionali sulla Liguria.
Mari: molto mossi i bacini meridionali ed occidentali, moto ondoso in rapido aumento su Mare e Canale di Sardegna, che diverranno agitati dalla serata.

Leggi anche: Nevica a Parigi, capitale francese imbiancata : irruzione artica in movimento verso l’Italia

 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : domani vortice ciclonico sul nord Africa. Forti piogge e venti intensi su Sardegna e Sicilia

Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

MODELLO EUROPEO. nuovo rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, la primavera ritorna prepotente