Intensa nevicata su Potenza : entro domani possibile mezzo metro di neve

Un vasto vortice di bassa pressione si è sviluppato nel mar Tirreno, tra Sardegna e Sicilia, e da diverse ore sta ruotando su gran parte del centro-sud scatenando piogge estese, temporali e anche nevicate. Date le temperature non particolarmente basse la neve sta scendendo sin verso le colline mentre in pianura troviamo piogge e venti forti.

Dopo aver colpito Sardegna e Sicilia (vedi qui) il maltempo si sta accanendo in queste ultime ore anche su Basilicata e Puglia dove piove in maniera estesa ed insistente, con raffiche di scirocco sostenute. Oltre i 700 metri di altitudine nevica abbondantemente senza un attimo di tregua : è proprio ciò che sta avvenendo a Potenza, situata a 800 m s.l.m, dove al suolo troviamo già 5-6 cm di neve fresca.

 

Sul capoluogo lucano è cominciato a nevicare attorno alle 20.00 e da quel momento è stato un continuo crescendo dell’intensità che ha subito portato la temperatura a 0°C. Sulla città sono già presenti diversi centimetri di neve, ma il grosso deve ancora arrivare : la “spirale” del vortice ciclonico, ben carica di precipitazioni, continuerà ad avvolgere Puglia e Basilicata sino a domani sera scaricando precipitazioni diffuse e anche forti. Su Potenza si prospetta una lunga nevicata che non dovrebbe terminare prima di domani pomeriggio! Inoltre avremo anche un graduale calo delle temperature che porterà la colonnina di mercurio sotto lo zero per tutta la giornata di venerdì.

L’accumulo nevoso finale potrebbe raggiungere anche i 50 cm sul capoluogo lucano, mentre a quote più alte (specie sul versante settentrionale del Pollino) potremo assistere ad accumuli prossimi ai 70-80 cm.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK