Meteo diretta : nevica a quote basse al nord, splendida nevicata su Trento [VIDEO]

Dopo una brevissima tregua una nuova perturbazione atlantica sta interessando l’Italia, in particolar modo il centro-nord, dove ha riportato un po’ di piogge e anche nevicate sino a quote piuttosto basse, anche laddove i fiocchi bianchi non si erano ancora mostrati nel corso di questo inverno.
Le correnti umide e instabili provenienti da ovest stanno scorrendo sulle temperature piuttosto basse inchiodate nei bassi strati del nord, soprattutto in pianura Padana e nelle valle alpine e prealpine : in virtù di questo le precipitazioni risultano nevose a tratti anche in pianura tra Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia e Friuli Venezia Giulia. Non parliamo di nevicate intense ma deboli o moderate nevicate da addolcimento, che stanno portando al suolo dai 2 ai 10 cm di accumulo (in relazione alla quota).

La presenza di sacche d’aria molto fredde al suolo (con temperature tra 0 e +1°C) ha permesso l’arrivo della neve anche nella zona di Milano (specie i quartieri orientali), Brescia, Varese, Lecco, Bergamo, Trento e Bolzano (dove la neve non si era quasi mai vista durante tutto l’inverno). Nevica a quote molto basse anche su Veneto, Friuli ed Emilia sebbene in alcuni tratti la neve lascia spazio alla pioggia a causa di temperature non idonee. Nel video in alto potete ammirare la nevicata in atto su Trento.

Da segnalare anche la comparsa del gelicidio nelle vallate dell’Appennino emiliano : le correnti umide, ma anche più miti, provenienti da ovest non permettono la formazione di fiocchi di neve alle medio-alte quote, per cui la pioggia che scende al suolo va ad incontrare temperature addirittura inferiori allo zero che ne causano il congelamento istantaneo. Il fenomeno è noto come “gelicidio” e rappresenta un pericoloso su strade e marciapiedi, a cui bisogna prestare la massima attenzione.

Spettacolare questo scatto di Paolo Ziomi che arriva da Trento, che mostra fiocchi di neve a forma di stelle, esattamente la stessa forma posseduta da tutti i microcristalli di neve che compongono quei fiocchi.

Le condizioni meteo tenderanno gradualmente a migliorare su tutto il nord-est nelle prossime ore in quanto la perturbazione si sposterà totalmente al centro-sud. Domani residue precipitazioni, nevose a quote basse, interesseranno Veneto e Friuli. Maltempo invece al centro-sud, specie sui versanti tirrenici con neve solo ad altissime quote.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ultimi rovesci all’estremo Sud

Ciclone Idai, è una catastrofe in Africa : almeno 1000 vittime. Inondazioni su vasta scala

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 21 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

PREVISIONI METEO: prosegue il trend AVARO di pioggia per il nord, più instabile al sud

Meteo a 15 giorni: segnali di cambiamento nei primi giorni di aprile