Meteo : rapida perturbazione atlantica verso l’Italia, tornano un po’ di piogge e nevicate

Dopo una tregua di poche ore, una nuova perturbazione nord Atlantica sta raggiungendo la nostra penisola e già in queste ore sta causando un sensibile aumento della nuvolosità su buona parte del centro-nord Italia. Va decisamente meglio al sud dove splende diffusamente il Sole dopo i cieli nuvolosi e i venti forti di ieri.

Questa nuova massa d’aria instabile risulta essere piuttosto mite, tanto che sta causando un sensibile aumento delle temperature su gran parte del centro-sud Italia e parzialmente anche al nord. 
Nel corso della giornata di oggi, 27 gennaio 2019, avremo molte nubi su gran parte dell’Italia, specialmente al nord e lungo gran parte del versante tirrenico, maggiormente esposto alle umide correnti occidentali.

Possibilità di piogge (deboli o al più moderate) durante gran parte della giornata su Liguria orientale, Toscana, Lazio, Sardegna. Tra pomeriggio e sera fenomeni in estensione a Veneto, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Appennino abruzzese e Campania. Cieli nuvolosi sul resto del nord e del centro Italia, ma senza particolari fenomeni. Soleggiato e stabile invece su Puglia, Basilicata, Calabria ionica e Sicilia.
La neve scenderà oltre i 300/500 metri di altitudine sul nord-est, mentre sulle regioni centrali e in Sardegna i fiocchi di neve scenderanno solo in alta quota, a partire dai 1800/2000 metri s.l.m.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK