Devastante tornado si abbatte sulla capitale di Cuba: morti e centinaia di feriti

Un devastante tornado si è abbattuto nelle ultime ore nella zona di L’avana, sull’Isola di Cuba. 

Il vortice d’aria, formatosi durante un temporale particolarmente intenso che ha scaricato anche ingenti quantitativi d’acqua al suolo, ha causato danni estesi e ingenti nella capitale cubana, provocando purtroppo anche vittime e numerosi feriti. 

Il bilancio parla al momento di 3 morti e oltre 170 persone ferite, ma potrebbe aggravarsi con il passare delle ore. Lo ha confermato anche il presidente cubano, Miguel Diaz-Canel, dopo aver visitato la zona della capitale che è stata colpita. Come si può vedere dalle immagini, il tornado ha sventrato abitazioni, rovesciato automobili, e abbattuto pali, alberi e numerosi oggetti, creando il panico in gran parte della città. L’area più colpita risulterebbe quella di Regla, quartiere sud-orientale di L’avana.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Ultim’ora: nave da crociera in avaria nelle acque norvegesi, a bordo 1.300 persone

Pacifico: l’isola di plastica è 16 volte più grande del previsto e continua a crescere

Polo nord : l’artico raggiunge la massima estensione invernale. Estensione però sotto la media

ANALISI MODELLI: occhi puntati sul RAFFREDDAMENTO della prossima settimana

Sabato 23 marzo 2019: oggi festeggiamo la Giornata Mondiale della Meteorologia