Grande gelo negli Usa: 21 vittime

L’ondata di gelo che sta colpendo in questi giorni l’America, con temperature polari fra Midwest e zona dei Grandi Laghi, ha causato purtroppo 21 vittime

Il fronte freddo di origine polare, esteso da New York al Montana, ha portato temperature a tratti inferiori perfino a quelle registrate in Antartide. Grandi i disagi alla viabilità e ai trasporti aerei. In tutti gli Usa, secondo il sito FlightAware.com, oggi sono già stati cancellati oltre 2.000 voli. Lo scalo più colpito è l’O’Hare di Chicago, dove la temperatura è scesa a -28 gradi, con oltre 1.400 cancellazioni.

Leggi anche: Gelo siderale negli USA : -50°C nel Wisconsin. Chicago ghiacciata [IMMAGINI]

Milioni di persone nel Midwest degli Usa sono nella morsa del gelo. E oltre al freddo record gli Stati di Michigan e Minnesota sono anche alle prese con un’emergenza energetica, con le aziende dell’energia che hanno invitato i clienti ad abbassare i termostati per conservare il gas. Il governatore del Michigan ha chiesto di regolare i termostati dei riscaldamenti a non più di 17 gradi centigradi sino a venerdì dentro le abitazioni, per evitare sovraccarichi o consumi sopra le potenzialità. Stessa richiesta è arrivata da Xcel Energy a circa 400 mila utenti in Minnesota.



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK