Alluvioni in Emilia Romagna : esonda il Reno a Castel Maggiore, persona salvata in extremis

Situazione che diventa sempre più critica in Emilia Romagna a causa delle piogge alluvionali in atto nelle ultime ore, a cui va ad aggiungersi lo scioglimento della neve in Appennino per effetto dei venti miti di scirocco.

Vi abbiamo parlato poc’anzi dei disagi nella zona di Argelato, ma anche l’area di Castel Maggiore, nel bolognese, sta vivendo momenti di forte criticità a seguito della piena del fiume Reno. Il corso d’acqua è esondato in più punti prima di Bologna, specie a Borgo Panigale,  Castel Maggiore e San Giovanni in Persiceto.

se non vedi il video clicca qui >>>

A Castel Maggiore diverse vie sono totalmente allagate e si sta predisponendo il piano di evacuazione. Una persona rimasta intrappolata nella propria auto, in balia del fiume in piena, è stata salvata in extremis dai soccorritori tramite un elicottero.

Esondazione fiume Reno

Situazione critica a seguito dell'esondazione del fiume Reno, si RACCOMANDA LA MASSIMA PRUDENZA a coloro si trovassero in zonawww.centrometeoemiliaromagna.com

Pubblicato da Centro Meteo Emilia Romagna su Sabato 2 febbraio 2019

Il maltempo proseguirà anche nelle prossime ore con piogge intense sull’Emilia, ma fortunatamente tornerà a nevicare sin verso i 1000 metri di altitudine grazie ad un graduale calo delle temperature. Domani i fenomeni tenderanno gradualmente ad esaurirsi.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK