Meteo Protezione Civile domani: ancora instabilità su diversi settori della penisola

Nella giornata di domani il tempo tenderà nel complesso a migliorare ma avremo ancora condizioni di instabilità, specialmente sul Nord-Est e sulle regioni occidentali della penisola. 

Ecco il bollettino meteo della Protezione Civile:

Previsioni meteo Domenica 3 Febbraio 2019

Precipitazioni: 
– sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Campania settentrionale e occidentale, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– da isolate a sparse su Lombardia, Triveneto, Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, settori occidentali di Abruzzo e Molise, Sardegna, resto della Campania, Puglia centro-meridionale, Basilicata, Calabria e Sicilia settentrionale e occidentale, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su Lombardia sud-orientale, Trentino, Veneto occidentale e settentrionale, Marche, settori costieri della Toscana centro-meridionale, Lazio occidentale e meridionale, Molise occidentale, Sardegna settentrionale, Basilicata tirrenica e Puglia meridionale.
Nevicate: al di sopra dei 600-800 m sui settori alpini, con apporti al suolo da deboli a moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in locale sensibile aumento sul Piemonte; in locale sensibile diminuzione sul resto del Paese.
Venti: da forti a burrasca nord-occidentali sulla Sardegna, con raffiche più intense sui settori occidentali e meridionali dell’isola; forti settentrionali sulla Liguria; inizialmente forti meridionali sulla Puglia meridionale, in attenuazione; forti o di burrasca di Foehn nelle valli dei settori alpini centro-occidentali.
Mari: molto agitato, fino a grosso al largo, il Mar di Sardegna; agitato o molto agitato l’Adriatico meridionale, con moto ondoso in calo; agitato o molto agitato il Canale di Sardegna; molto mosso, localmente agitato, lo Stretto di Sicilia ed il Tirreno meridionale settore ovest; da molto mosso ad agitato lo Ionio, con moto ondoso in calo; molto mossi i restanti bacini, con moto ondoso in calo su Tirreno centrale e Adriatico settentrionale.

Leggi anche: Emilia: il Reno rompe gli argini a Argelato, allagamenti e danni gravi

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo Pasqua: il tempo reggerà, ma con poco sole

Meteo : giornata stabile e mite, occhio a qualche temporale!

Taiwan : forte scossa di terremoto su Taiwan a largo di Hualien – dati USGS

PASQUA: niente pioggia, ma molte VELATURE sui cieli italici

GROSSO: ‘la primavera non proseguirà tranquilla, per fortuna?’