Piogge alluvionali in Toscana: situazione critica fra le province di Massa e Lucca. Il Serchio esonda in alcuni punti.

L’intensa perturbazione nord-atlantica in azione sull’Italia sta portando piogge molto forti e persistenti sull’Alta Toscana. Criticità e disagi vengono segnalati in molte zone, fra le province di Massa e Carrara, Lucca, Pistoia, Prato

A Massa, la pioggia incessante ha portato a frane, smottamenti, chiusura di strade e sottopassi. In particolare in via dei Colli nei pressi dell’incrocio con via Tecchioni, una frana di rocce e fango si è riversata sulla strada, impedendo lo scorrimento del traffico e costringendo gli automobilisti a deviare in via dei Carri. I residenti hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Altra situazione critica quella delle strade: dalle frazioni montane a Marina di Massa, passando per il centro città, si segnalano vari allagamenti e per questo è stata disposta la chiusura dei sottopassi in via Marina Vecchia e viale della Repubblica e di via degli Olivetti.

Disagi e monitoraggio dei corsi d’acqua anche nella provincia di Lucca. Notte di apprensione e per il Serchio e la Lima, con esondazioni in alcuni punti e anche qui frane e smottamenti. Il Serchio, ingrossato dalle piogge abbondanti cadute per tutta la giornata di venerdì e dallo scioglimento delle nevi in Alta Garfagnana, ha superato in nottata il primo livello di attenzione sia a Lucca che a Borgo a Mozzano. Nel comune della Mediavalle i danni maggiori. Un’esondazione ha interessato la zona di Chifenti, portando alla chiusura della Statale del Brennero tra Ponte Pari e Chifenti, in entrambi i sensi di marcia. Poi l’acqua ha invaso la carreggiata della Ss12 anche più a valle, all’altezza del Ponte del Diavolo, in una zona già colpita in passato da fenomeni di questo tipo. Sia a Borgo a Mozzano che a Lucca scuole rimarranno chiuse per la giornata odierna.

Nel comune di Pescaglia, sempre in provincia di Lucca, è esondato il torrente Turrite con conseguente chiusura di un tratto della comunale S.Rocco-Gragliana. 


In Toscana è attiva fino alle 20 di oggi un’allerta arancione per piogge abbondanti e temporali sulla zona settentrionale della regione, in particolare su Garfagnana, Lunigiana, Versilia, ma anche Mugello, Val di Bisenzio e Ombronepistoiese. 

Notevolissimi i dati pluviometri dal Nord della Toscana. Solo per citarne alcuni, Fornovolasco (LU) 303,2 mm, Campagrina (LU) 296,4 mm, Orto di Donna (LU) 280,8 mm, Monte Oppio (PT) 266,4 mm, Vagli di Sotto (LU) 262,2 mm, Treppio (PT) 260,2 mm (accumuli fra ieri e oggi). 

 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: ancora tempo stabile ma con nebbie diffuse al Nord

Etna: spettacolare nube di cenere con la luna piena sullo sfondo. Ci sono pero forti disagi.

Valanga si abbatte su pista di Crans Montana (Alpi svizzere): il video shock

MODELLO EUROPEO: raffreddamento confermato nell’ultimo weekend di febbraio
La superluna di neve: immagini spettacolari