Meteo domani : ciclone nel mar Ionio, ancora maltempo all’estremo sud. Venti forti in arrivo!

Un vortice di bassa pressione piuttosto organizzato si è sviluppato tra il Canale di Sicilia e il basso Ionio e sta causando un guasto del tempo marcato su tutto il sud Italia. Nel corso della giornata di domani, 5 febbraio 2019, questo vortice ciclonico continuerà a stazionare nel Mediterraneo apportando ancora condizioni di maltempo, seppur in maniera meno marcata rispetto ad oggi.

Piogge e temporali continueranno ad interessare Calabria centro-meridionale e Sicilia, localmente anche con fenomeni piuttosto intensi e insistenti. Saranno colpite principalmente le aree ioniche tra reggino, crotonese, catanzarese, messinese, catanese e siracusano, dove non si escludono accumuli di pioggia abbandonanti. Per tale motivo è stata diramata la chiusura delle scuole in diverse località in Calabria e anche in Sicilia.

Nubi anche sul resto del sud, ma con fenomeni pressocchè inesistenti. Possibili isolate pioviggini solo in Calabria e sul Gargano, mentre sulla Puglia centro-meridionale e in Campania il Sole farà capolino tra le nubi. Tanta neve è attesa sull’Appennino meridionale calabrese e in Sicilia oltre i 1000/1200 metri di altezza.
Sereno su tutto il centro-nord Italia per tutta la giornata grazie al rinforzo dell’alta pressione delle Azzorre.

VENTI FORTI AL CENTRO-SUD

La presenza ravvicinata dell’alta pressione delle Azzorre e del ciclone ionico sarà la causa dei forti venti di grecale che anche domani sferzeranno le regioni centro-meridionali. le raffiche potranno sfiorare i 50-60 km/h sui settori adriatici e sul Meridione.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: ancora tempo stabile ma con nebbie diffuse al Nord

Etna: spettacolare nube di cenere con la luna piena sullo sfondo. Ci sono pero forti disagi.

Valanga si abbatte su pista di Crans Montana (Alpi svizzere): il video shock

MODELLO EUROPEO: raffreddamento confermato nell’ultimo weekend di febbraio
La superluna di neve: immagini spettacolari