Salute: ritirati lotti contaminati di Gorgonzola dop, ecco i dettagli

Negli ultimi giorni il Ministero della Salute ha disposto il richiamo di alcuni lotti del formaggio “gorgonzola dolce dop”, per via della presenza di un batterio pericoloso denominato Listeria monocytogenes. 

Il ritiro riguarda confezioni di gorgonzola dolce dop dei marchi: Igor Blu, Novarì, Bella Italia, Casa Leonardi e Colle Maggio. In particolare, i lotti potenzialmente contaminati sono i seguenti. 

Igor Blu in confezione da 150 grammi con lotto 00716005 e data di scadenza 16/02/2019 e in formato da 1,5 kg con i numeri di lotto 0073033, 0073034 e 0073036 e data di scadenza 07/03/2019.

Novarì in confezione da 1,5 kg con lotto 0074027 e data di scadenza 07/03/2019.

Bella Italia in formato da 1,5 kg con lotto 0074040 e data di scadenza 07/03/2019.

Casa Leonardi in confezione da 1,5 kg con lotto 0074035 e data di scadenza 07/03/2019 e lotto 0083002 e data di scadenza 08/03/2019.

Colle Maggio in formato da 300 grammi variabili, con lotto 0088003 e data di scadenza 17/02/2019.

Per tutti gli altri prodotti non c’è alcun rischio per la salute. Il Ministero consiglia naturalmente di evitare di consumare il gorgonzola di questi marchi e di questi specifici lotti (sopra elencati), per scongiurare un possibile rischio per la nostra salute. Inoltre, si consiglia di restituire le confezioni nel punto vendita d’acquisto per richiedere un rimborso o una sostituzione.



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK