Meteo : la settimana si apre con una nuova perturbazione, crollo termico dal pomeriggio!

L’alta pressione delle Azzorre sta perdendo colpi sotto la spinta di un impulso di aria fredda di origine artica che si sta man mano facendo strada sul Mediterraneo centro-orientale, andando a coinvolgere anche la nostra penisola. Il fronte perturbato legato a questo impulso artico sta già attraversando la nostra penisola, senza particolari criticità. 

Qualche piovasco sta interessando il versante adriatico centrale, mentre al nord il tempo è già in miglioramento dopo la peggioramento notturno. Nel corso della giornata di oggi, 11 febbraio 2019, la debole perturbazione coinvolgerà anche Molise, Puglia, Basilicata e Calabria dove ci aspettiamo piogge di debole o moderata entità, piuttosto disorganizzate. Isolati pioviggini potranno interessare anche la Sicilia settentrionale e l’Abruzzo meridionale. 

Cieli via via più sereni al nord e sul Tirreno centro-settentrionale dove tuttavia si farà sentire il sostenuto vento di maestrale.

CROLLO DELLE TEMPERATURE IN ARRIVO

L’aria fredda che segue la perturbazione giungerà sul centro-sud nel corso delle prossime ore, esattamente dal pomeriggio, e apporterà un calo delle temperature di oltre 8-10°C (al nord il calo termico è già in atto). Il sensibile calo termico favorirà anche l’arrivo della neve sin verso i 700-800 metri di altitudine su Molise, Puglia settentrionale e Basilicata. Neve oltre i 1000/1200 metri all’estremo sud. 
La percezione del freddo sarà notevole a causa dei forti di maestrale che entro stasera sferzeranno gran parte del centro-sud.

DOMANI MIGLIORA, MA OCCHIO A MERCOLEDì…


La perturbazione sarà decisamente rapida tanto che gli ultimi fenomeni abbandoneranno il sud già durante la notte. Domani avremo ampi spazi soleggiati ma il clima sarà freddo e ventilato su buona parte dell’Italia centro-meridionale, mentre il nord si ritroverà più riparato dall’arco alpino. 
L’apice del freddo è atteso nella giornata di mercoledì quando giungerà un altro impulso freddo artico sul basso Adriatico e al sud : esso apporterà un ulteriore calo termico e isolate nevicate sino a bassissima quota ( a tratti anche in pianura) su Abruzzo, Molise, Puglia e al sud. Oltre al freddo e alle deboli precipitazioni ci saranno venti intensi di tramontana!

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: ancora tempo stabile ma con nebbie diffuse al Nord

Etna: spettacolare nube di cenere con la luna piena sullo sfondo. Ci sono pero forti disagi.

Valanga si abbatte su pista di Crans Montana (Alpi svizzere): il video shock

MODELLO EUROPEO: raffreddamento confermato nell’ultimo weekend di febbraio
La superluna di neve: immagini spettacolari