Meteo : ecco l’anticiclone, oggi stabile ovunque. Aumentano le temperature e gli inquinanti

Si prospetta un week-end dal sapore quasi primaverile sull’Italia grazie al ritorno dell’anticiclone delle Azzorre che ha spazzato via l’irruzione fredda di ieri, ora diventata già un ricordo. Qualche residuo addensamento lo troviamo al sud, ma si tratta di nuvole prive di piogge che spariranno nel corso della giornata.

L’anticiclone si sta espandendo verso est e tra oggi e domani conquisterà totalmente l’Italia : il protagonista indiscusso sarà il Sole, soprattutto al centro-sud e sui rilievi. La giornata di oggi 16 febbraio 2019 sarà stabile ovunque, non ci saranno piogge e nemmeno foschie o nebbie, insomma sarà dominata dal Sole. Temperature in aumento nelle massime, a tratti anche oltre i 16/17°C.
Domani potrebbero tornare a svilupparsi banchi di nebbia e foschie in pianura Padana (specie di notte e al primo mattino) ed inoltre aumenteranno gradualmente le concentrazioni di inquinanti nell’aria. Questa sarà la situazione per almeno altri 7 giorni, dopodichè l’inverno potrebbe tornare prepotentemente sull’Italia!

La presenza di una stabile figura di alta pressione comporta una particolare calma dei venti, ristagnamento dell’aria e pressione maggiore al suolo che impedisce ogni genere di ricambio d’aria. Di conseguenza è facile assistere alla formazione di nebbie e soprattutto è facile assistere ad una concentrazione via via sempre più alta di inquinanti, come dimostrato dalle mappe relative alle concentrazioni di pm10 in Lombardia (valori simili anche sul resto della pianura Padana). La qualità dell’aria diventa decisamente scarsa in corrispondenza dei grandi centri abitati e centri industriali.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK