Meteo, adriatiche flagellate dal vento: raffiche fino 100 km/h, possibili danni

Meteo – La saccatura di aria gelida annunciata in questi giorni sta irrompendo in queste ore sui territori italiani apportando un crollo delle temperature e venti di tempesta (scala Beaufort) su gran parte delle regioni centro meridionali.

In queste prime ore del 23 Febbraio un a vera e proprio tempesta di vento si sta abbattendo lungo le regioni adriatiche e parte di quelle centrali. Le stazioni meteorologiche delle coste adriatiche e del basso tirreno stanno facendo registrare raffiche diffuse fino a 100 km/h. Pertanto, data l’intensità del vento non si escludono danni dovuti a: crolli di impalcature e alberi, trascinamento di piccoli e medi oggetti. Inoltre si consiglia di prestare massima attenzione quando si transita in prossimità di palazzi molto alti e balconi in quanto le forti raffiche potrebbero far cadere oggetti dalle zone soprastanti.

Il vento particolarmente forte ci accompagnerà per tutta la giornata odierna, e raggiungeranno la massima intensità nel corso del primo pomeriggio, quando le raffiche potranno raggiungere anche i 120 km/h lungo le coste di Campania, Basilicata e Calabria tirrenica. Fino a 100-110 km orari lungo i versanti adriatici. Maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiornamenti. Potrebbe interessarti anche:

Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK