Roma: crolla albero di 30 metri, auto colpita. Due feriti gravi.

Ancora danni a Roma all’indomani della tempesta di vento che ha provocato ingenti danni e la caduta di numerosi alberi nella capitale. Nel corso della mattinata un pino marittimo alto 30 metri, reso già pericolante dal maltempo di ieri, è precipitato al suolo in viale Mazzini, nei pressi della Corte dei Conti.

Il grosso arbusto ha travolto un lampione e centrato in pieno alcune vetture, una delle quali è stata colpita mentre usciva dal parcheggio delle Poste: il conducente è rimasto ferito assieme a un passante.

Si tratta di due uomini, di 42 e 52 anni. Sono stati entrambi trasportati in codice rosso dal 118 all’ospedale San Santo Spirito e all’Umberto I. Secondo quanto si è appreso, non sarebbero in pericolo di vita. Il più grave è il pedone che è stato colpito alla schiena. “Ero su viale Mazzini quando ho visto l’albero venire giù all’improvviso. Mi sono salvato per miracolo”.  Racconta all’Adnkronos un testimone che ha assistito alla caduta dell’arbusto. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK