Mareggiate estreme in Puglia : disperso ritrovato senza vita a Polignano a Mare

È stato un week-end da incubo per il sud Italia, dove una rapida ma intensa irruzione gelida ha portato maltempo e venti tempestosi di grecale come da anni non si verificano. Una vera e propria tempesta di vento tra sabato e domenica, specie in Puglia e Sicilia dove le raffiche oltre gli 80 km/h hanno agitato in maniera estrema il mare. 

Fortemente colpite dalle mareggiate le coste baresi, brindisine e catanesi, dove le onde hanno superato anche i 6-7 metri di altezza senza problemi. Purtroppo non sono mancate le vittime a seguito di questa intensa sfuriata fredda artica : vi abbiamo già informato riguardo i tre dispersi di Acireale (CT), dei quali 2 ritrovati senza vita e il terzo ancora in balia delle acque.
Non è tutto : anche a Polignano a Mare, nel sud-est barese, un uomo è stato risucchiato dal mare in tempesta ed è rimasto disperso per oltre 20 ore. Si tratta del 33enne Tommaso Tutolo, di Terlizzi, risucchiato dal mare in burrasca. Ancora incerte le cause della tragedia. L’uomo è stato ritrovato senza vita nel tratto della costa meridionale di Polignano, da una motovedetta della capitaneria di Monopoli.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Allerta meteo Aeronautica Militare: venti settentrionali di burrasca in arrivo, le zone colpite

Impulso artico in arrivo: da domani sera irrompono forti venti di bora, ecco dove

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

CALO TERMICO in arrivo la prossima settimana, ancora poca pioggia al nord