Meteo : ritorna l’alta pressione ovunque, fine febbraio dal sapore primaverile

L’ennesima irruzione fredda giunta ieri sulle regioni del sud, capace di portare fiocchi di neve fino a bassa quota, ha già abbandonato la nostra penisola grazia alla spinta netta dell’anticiclone delle Azzorre che ora si sta portando prepotentemente sul Mediterraneo. 

Quest’oggi il Sole splende su gran parte d’Italia ad eccezione del nord-est dove troviamo il transito di innocue velature che non porteranno ad alcun tipo di precipitazione. La giornata dunque proseguirà in un contesto decisamente stabile grazie al costante aumento della pressione su tutta la nostra penisola, ma attenzione : le raffiche di maestrale e tramontana continueranno a farsi sentire sulle regioni del sud e soprattutto sul basso Adriatico dove i mari si presenteranno mossi o molto mossi.

TEMPERATURE IN NETTO AUMENTO

L’alta pressione trascinerà sull’Italia masse d’aria decisamente più calde rispetto alle precedenti, pertanto assisteremo ad un netto aumento delle temperature al sud ed un ulteriore lieve aumento al nord dove già ieri si registravano temperature vicine ai 20°C. Sulle regioni meridionali torneremo a registrare, in giornata, temperature massime tra i 12 e 15°C.
L’aumento sarà costante nel corso degli ultimi 2 giorni di febbraio, tanto che in molte regioni potremo assaporare i primi tepori primaverili con massime localmente superiori ai 20°C.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Ora legale abolita dal Parlamento Europeo: ecco adesso cosa avviene

Forte grandinata nel leccese: fiumi di acqua e ghiaccio per le strade di Cutrofiano

Appennino : trovate senza vita due aquile reali, si teme avvelenamento

Confermata importante fase di tempo PERTURBATO sull’Europa nella prima decade di aprile

Pioggia al nord? Una possibilità più concreta fissata ai primi giorni di aprile