In migliaia ad Anversa per la lotta al riscaldamento globale: presente anche la ragazzina Greta Thunberg

Sono migliaia le persone scese in piazza in queste ore ad Anversa, nel Belgio, per l’ottava giornata di mobilitazione per il Clima. Le finalità sono quelle di sensibilizzare sul tema dei cambiamenti climatici e del riscaldamento globale del nostro pianeta, e soprattutto spingere i politici ad intraprendere percorsi e misure concrete per contrastare queste problematiche. 

Al raduno è attesa anche l’attivista svedese, l’adolescente Greta Thunberg, che ha fatto molto parlare nelle ultime settimane: la ragazza, di appena 16 anni, era scesa in piazza anche giovedì scorso a Bruxelles alla ‘marcia per il clima’ che aveva riunito nella capitale belga migliaia di ragazzi da tutta Europa.

Greta Thunberg, ragazzina a cui è stata diagnosticata la sindrome d’Asperger, dotata di una grande sensibilità e attenzione per temi importanti come la salute del nostro pianeta, ha avuto il merito di iniziare uno sciopero scolastico a favore del Clima. Da agosto, ogni venerdì, Greta si reca davanti al Riksdag, il Parlamento nazionale di Svezia, con il suo cartello Skolstrejk för klimatet, ovvero Sciopero della scuola per il clima. In pochi mesi queste manifestazioni sono diventate virali e, nel mondo, gli studenti, spesso supportati anche dai professori più illuminati, hanno iniziato ad imitare le sue gesta, fino alla formazione di gruppi e movimenti apolitici. 

BRUSSELS, BELGIUM – FEBRUARY 21: Youth protest during 7th Brussels youth climate march on February 21, 2019 in Brussels, Belgium. (Photo by Maja Hitij/Getty Images)

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK