Meteo : splende il Sole oggi sull’Italia, ultimi disturbi al sud. Domani iniziano i cambiamenti?

isolate note instabili all’estremo sud, altrove splende il Sole

Con la giornata odierna possiamo ormai confermare l’inizio di un periodo decisamente dinamico che sarà caratterizzato dal continuo alternarsi di fasi anticicloniche, più stabili, ed improvvisi “break” autunnali di origine nord atlantica che avranno il merito di riportare un po’ di piogge al centro-nord e soprattutto un po’ di neve in montagna.

Quest’oggi l’anticiclone si sta momentaneamente rinforzando su quasi tutta Italia dove regalerà una giornata stabile e soleggiata e anche piuttosto mite, soprattutto al centro-nord. Le uniche escluse saranno le aree dell’estremo sud tra Calabria meridionale e Sicilia dove insistono ancora i rimasugli della perturbazione giunta ieri : qui ritroveremo un po’ di nubi e anche qualche acquazzone (specie palermitano, trapanese, agrigentino, messinese tirrenico, ennese, nisseno). Dal tardo pomeriggio comunque migliorerà anche all’estremo sud e il tempo si presenterà quindi stabile ovunque.

Però come specificato ad inizio ad articolo sta cominciando un periodo più movimentato per la nostra penisola : il rinforzo anticiclonico odierno sarà molto rapido ed infatti già domani giungerà un’ondulazione instabile proveniente da nord-ovest, la quale porterà un deciso aumento delle nubi su tutto il nord e anche un po’ di piogge, dalla Liguria al Friuli Venezia Giulia. Tornerà un po’ di neve (tra i 5 e i 20 cm) sulle Alpi oltre i 1300/1500 metri di altitudine). Giornata stabile invece, domani, sul centro-sud con temperature in sensibile aumento (picchi attesi fino a 20-22°C) sul versante adriatico tra Abruzzo e Puglia.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Ora legale abolita dal Parlamento Europeo: ecco adesso cosa avviene

Forte grandinata nel leccese: fiumi di acqua e ghiaccio per le strade di Cutrofiano

Appennino : trovate senza vita due aquile reali, si teme avvelenamento

Confermata importante fase di tempo PERTURBATO sull’Europa nella prima decade di aprile

Pioggia al nord? Una possibilità più concreta fissata ai primi giorni di aprile