Maltempo al nord : venti tempestosi a 100 km/h, decine di alberi caduti

La forte ondata di maltempo giunta al nord nelle ultime ore sta causando non pochi disagi principalmente a causa delle tempestose raffiche provenienti da nord e nord-ovest, innescati dalla massa d’aria di matrice artica giunta dal nord Europa.

L’aria fredda ha superato le Alpi discendendo sulla pianura Padana con intense raffiche di Foehn che a tratti hanno anche superato i 100 km/h tra Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. A queste raffiche si sono aggiunte quelle innescate dai forti temporali (venti di downburst) che nel corso del pomeriggio si sono formati sulla pianura Padana sotto la spinta dell’aria fredda che avanzava da nord.

Purtroppo dobbiamo segnalare numerosi danni causati dal vento fortissimo, specie tra Lombardia e Veneto. In particolare ci riferiamo a decine e decine di alberi spezzati e sradicati dal vento, oltre che molte auto schiacciate dagli stessi. Segnaliamo una decina di auto schiacciate nella zona di Spinea (VE), stessa sorte per due macchine a Mestre. Cartelloni e antenne divelti a Chioggia dove il vento ha superato i 100 km/h.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK