Meteo domani : residuo maltempo al sud, venti furiosi di tramontana

Una forte ondata di maltempo sta interessando l’italia ed in particolare i settori adriatici dove sta scorrendo un vasto fronte temporalesco tipico dei mesi tardo primaverili. I contrasti tra l’aria fredda artica e quella mite presente al suolo sta scatenando intensi moti convettivi e temporali piuttosto intensi che stanno generando anche locali grandinate.

I danni più importanti sono stati causati dalle raffiche di vento molto intense, a tratti superiori ai 100 km/h, dapprima sul nord Italia e a seguire su Toscana, Marche, Umbria e Abruzzo. Il fronte temporalesco ora sta per approcciare il sud Italia ed in particolare Campania, Puglia e Basilicata dove giungeranno temporali e venti forti tra la sera e la notte.

La perturbazione è molto rapida e difatti domani il tempo è atteso già in rapido miglioramento, ma vediamo il tempo nel dettaglio per domani 12 marzo 2019 :

NORD, cieli sereni ovunque e clima freddo di notte. Temperature massime in aumento sin verso i 15-17°C.

CENTRO, residue precipitazioni nelle ore notturne su Abruzzo meridionale e Molise, in rapido esaurimento all’alba. Precipitazioni nevose oltre i 400 metri di quota. Venti sostenuti di tramontana sui settori adriatici, in indebolimento dal pomeriggio. Altrove cieli sereni.

SUD, residui rovesci e piovaschi su Puglia, Campania, Basilicata, Calabria tirrenica e Sicilia settentrionale tra la notte e la mattina. Dal pomeriggio cieli sereni ovunque. Venti molto forti di tramontana su tutto il sud, con raffiche fino a 70 km/h sul basso Adriatico. Nevicate possibili oltre i 500 metri su Puglia, Campania e Basilicata, oltre i 1000 metri altrove. Mari in burrasca sul basso Adriatico, agitati lo Ionio (specie a largo) e il basso Tirreno.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK