Meteo : domani arriva una nuova perturbazione. Torna la pioggia su molte regioni

Una rapidissima perturbazione artica ha sferzato nelle ultime 48 ore la nostra penisola, causando non pochi disagi a causa dei venti tempestosi di tramontana che a tratti hanno anche superato i 100 km/h (qui potete dare un’occhiata alle nostre news).

Ora la perturbazione si sta rapidamente spostando verso est ma non ci sarà nemmeno il tempo di respirare : un’altra perturbazione si sta affacciando nel Mediterraneo e raggiungerà la nostra penisola nella giornata di domani, 13 marzo 2019. Questa volta si tratterà di una massa d’aria instabile ma più mite, proveniente dall’Atlantico, che avrà il compito di riportare un po’ di pioggia sulle regioni tirreniche e localmente anche al nord. 

In particolare ci aspettiamo, tra domani mattina e pomeriggio, l’arrivo di piogge deboli o moderate su Liguria orientale, Lombardia orientale, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio, Marche e Umbria. Isolate piogge coinvolgeranno anche l’Emilia Romagna e la Sardegna, mentre il nord-ovest resterà molto probabilmente a secco di precipitazioni. La neve scenderà sui rilievi oltre i 1000 metri del nord e oltre i 1300 metri dell’Appennino centro-settentrionale (accumuli tra i 5 e i 20 cm).

Nel corso della sera la perturbazione si sposterà su Campania, Abruzzo, Molise, Puglia centro-settentrionale e Basilicata dove avremo quindi un ritorno delle piogge. Più asciutto su Calabria e Sicilia dove il peggioramento potrebbe giungere nella giornata di giovedì. 
Le temperature sono attese in aumento ovunque mentre i venti tenderanno gradualmente ad indebolirsi, specie al sud dove adesso continua a farsi sentire la tramontana.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK