Ciclone Idai in Sudafrica: distrutto il 90% della città di Beira. Immagini schock!

Sono almeno 160 le vittime per il passaggio del ciclone tropicale Idai sul Sudafrica. Mozambico e parte della regione orientale del vicino Zimbabwe sono stati devastati da forti venti e inondazioni, che hanno interessato circa 1,5 milioni di persone. Il bilancio è destinato però ad aggravarsi con il passare delle ore e dei giorni, in quanto vi è ancora un numero imprecisato di dispersi. 

In Mozambico la città costiera di Beira ha registrato i danni maggiori, con oltre 500.000 residenti rimasti bloccati dalle inondazioni. Le immagini che arrivano dal posto sono terribili: si calcola che il 90% della città sia stata praticamente distrutta dal ciclone. 

Secondo i soccorsi, “quasi tutta la città di Beira è stata devastata. Le linee di comunicazione sono state interrotte e le strade sono state distrutte. Diverse aree abitate non sono accessibili. Ma la situazione al di fuori della città potrebbe essere anche peggiore. Ieri, una grande diga è esplosa e ha interrotto l’ultima strada per la città “. 

se non visualizzi il video clicca qui 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK