Meteo : vortice ciclonico domani nel Mediterraneo. Maltempo intenso sulle isole maggiori?

Una massa d’aria fredda e instabile sta scivolando dall’Europa centrale sin verso il basso Mediterraneo, attraversando in pieno l’Italia dove in queste ore sta determinando una cospicua nuvolosità e anche locali piogge, senza particolari eccessi.

Nel corso delle prossime ore questa massa d’aria raggiungerà il Canale di Sicilia, Tunisia e Algeria dove darà origine ad un vortice di bassa pressione piuttosto profondo e incisivo, il quale sarà responsabile di maltempo diffuso e anche piuttosto intenso sulle aree del Mediterraneo più esposte come la Tunisia e l’Algeria. Il vortice ciclonico coinvolgerà anche le isole maggiori e parte del sud, seppur con connotati meno estremi rispetto all’Africa settentrionale.

In particolare domani 20 marzo ci aspettiamo ancora molte nubi sulle regioni del sud, ma i fenomeni tenderanno a concentrarsi principalmente sulle due isole maggiori. Tra la notte e le prime ore del mattino ancora residue piogge deboli su Calabria, Basilicata, Campania e Puglia, dopidichè piogge e nubi tenderanno gradualmente ad esaurirsi e potrà localmente anche spuntare il Sole.
Discorso diverso per Sardegna e Sicilia : sulle due isole avremo maltempo per gran parte della giornata di domani a tratti anche piuttosto intenso. In particolare saranno possibili temporali e forti acquazzoni domani mattina in Sicilia, mentre tra pomeriggio e sera si sposteranno sulla Sardegna. 
Le aree maggiormente coinvolte dal maltempo saranno trapanese, agrigentino, palermitano, cagliaritano, nuorese e gran parte del sud Sardegna. 

Sul centro-nord Italia il tempo si presenterà generalmente stabile e soleggiato.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK