Meteo : insidiosa depressione sulla Tunisia, peggiora all’estremo sud!

Una depressione piuttosto insidiosa si è sviluppata nelle ultime ore sul basso Mediterraneo, precisamente sul nord Africa tra Algeria, Tunisia e Canale di Sicilia, dove si sono formati intensi sistemi temporaleschi e piogge a carattere di nubifragio (tra mare e paesi nordafricani). La nuvolosità legata a questa bassa pressione sta interessando anche l’estremo sud Italia e le isole maggiori, ma si tratta, al momento, di nubi poco produttive.

Nel corso della giornata di oggi, 21 marzo, la perturbazione si rinforzerà gradualmente e sarà in grado di coinvolgere anche la Sicilia : nel corso della sera infatti potrebbe giungere sull’isola un vasto sistema temporalesco carico di piogge e venti intensi oltre che un’accentuata attività elettrica. Le aree maggiormente esposte saranno quelle centro-meridionali dal trapanese al siracusano. Anche la Sardegna vedrà un po’ di nubi, delle piogge e venti forti in giornata (specie i settori orientali e sud-orientali).

Sul resto d’Italia poco o nulla da segnalare : cieli sereni su tutto il centro-nord, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria : solo un po’ di vento si farà sentire al sud con raffiche localmente oltre i 30-40 km/h, mentre sulle due isole maggiori sfioreremo a tratti anche i 60-70 km/h.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK