Terremoto Toscana-Liguria : scossa moderata in tarda sera in Appennino, avvertita – dati INGV

Una scossa di terremoto di moderata entità è stata avvertita chiaramente sull’Appennino settentrionale, tra Emilia e Toscana, nella tarda serata di oggi 21 marzo 2019, esattamente alle 22.42.

Stando ai dati giunti dai sismografi dell’INGV si è trattato di un sisma di magnitudo 3.0 sulla scala richter con ipocentro individuato a 8 km di profondità. Epicentro localizzato esattamente sull’Appennino settentrionale emiliano, in provincia di Parma, nell’area di Borgo Val di Taro.
Il sisma è stato avvertito con tremori e boati durati pochi istanti nell’area epicentrale e in un raggio di circa 30 km.

Numerose le segnalazioni da Borgo Val di Taro, Valmozzola, Albareto, Berceto e dalla Toscana, precisamente dai comuni di Pontremoli, Zeri e Mulazzo. Sisma percepito lievemente anche in Liguria, nell’entroterra genovese.

Ecco i centri abitati nel raggio di 20 km :

Comune Prov Dist Pop CumPop
Borgo Val di Taro PR 5 6999 6999
Valmozzola PR 10 539 7538
Albareto PR 12 2156 9694
Berceto PR 13 2109 11803
Pontremoli MS 13 7357 19160
Compiano PR 14 1112 20272
Zeri MS 16 1094 21366
Bedonia PR 16 3482 24848
Tornolo PR 17 1010 25858
Solignano PR 18 1773 27631
Bardi PR 18 2227 29858
Filattiera MS 19 2309 32167
Mulazzo MS 19 2424 34591
Varsi PR 20 1230 35821

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK