Impulso artico in arrivo: da domani sera irrompono forti venti di bora, ecco dove

Un’irruzione di aria fredda e instabile da nord-est colpirà l’Italia e in particolare le regioni settentrionali a partire dalla seconda parte di domani. 

Dopo una mattinata che risulterà complessivamente stabile, il tempo tenderà a cambiare piuttosto rapidamente fra il pomeriggio e la serata di Lunedì: l’affondo di questa saccatura di origine artica innescherà rovesci e temporali fra Friuli, Veneto, Emilia Romagna, Lombardia sud-orientale, in spostamento verso le regioni del medio Adriatico nel corso della notte. Inoltre si registrerà anche un netto rinforzo della ventilazione per l’irrompere di intensi venti di bora

Proprio i venti potranno creare qualche disagio e danno (caduta di alberi, piante etc..) in quanto si prevedono raffiche localmente molto forti dai quadranti settentrionali: in particolare fino a 80-100 km/h sulla Romagna nella serata di domani; poi valori simili attesi nella notte/prime ore di Martedì anche fra Liguria e Toscana

Il peggioramento porterà anche un generale calo delle temperature, che risulterà più marcato sui settori orientali. 

Seguite i prossimi aggiornamenti su InMeteo.net

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK