Tempesta di vento in Romagna: centinaia di alberi abbattuti, danni in molte città

La perturbazione di origine artica giunta sull’Italia centro-settentrionale ha scatenato intensi venti di bora e di Foehn nella notte, che hanno causato danni in diverse regioni. 

Oltre alla Lombardia (su cui avevamo pubblicato un articolo già nella tarda serata di ieri) anche l’Emilia Romagna paga il conto delle fortissime raffiche di vento che hanno raggiunto e superato i 100 km all’ora. 

E’ soprattutto la Romagna l’area più colpita: da Ferrara a Rimini si registrano un gran numero di alberi caduti, segnaletica abbattuta, alcuni tetti e coperture di edifici divelti. Solo nella città di Ravenna si sono contati oltre 150 interventi dei vigili del fuoco per danni causati dal vento. Situazione complicata a Cervia dove ci sono stati anche degli allagamenti e una ventina di pini sono crollati causando blocchi del traffico.

Guarda anche: Violento incendio nella notte a Cogoleto: fiamme fino in autostrada A10 [VIDEO]



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK