Sequenza sismica in atto nelle Marche : nuova scossa avvertita a Fermo

Una serie di scosse è in atto nell’Adriatico centrale poco a largo delle Marche, nella tarda serata di oggi 27 marzo 2019. Dopo la scossa di magnitudo 3.1 sulla scala richter avvertita alle 21.59, di cui vi abbiamo ben parlato in questo articolo, sono state registrate due nuove scosse grossomodo di pari entità.

Stando ai dati provenienti dall’INGV le altre due scosse sono avvenute alle 22.00 (pochi istanti dopo la prima scossa) e alle 23.03. L’episodio delle 22.00 è stato di magnitudo 2.9 sulla scala richter, mentre quello delle 23.03 di magnitudo 3.1, esattamente come la scossa delle 21.59. Ipocentro delle scosse variabile : 8 km di profondità la prima scossa, 18 km la seconda.
Epicentro delle nuove due scosse individuato circa 18 km a largo di Pedaso, in provincia di Fermo (grossomodo 8 km più a largo rispetto alla prima scossa delle 21.59).

La nuova scossa delle 23.03 è stata avvertita chiaramente per pochi istanti in un raggio di oltre 30 km, sin verso Fermo, San Benedetto del Tronto e Civitanova Marche.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK