Protezione Civile domani: forte maltempo e abbondanti nevicate in arrivo sulle Alpi

Nella giornata di domani una perturbazione legata ad una saccatura in affondo sull’Europa centro-occidentale determinerà piogge e temporali sulle regioni settentrionali e centrali della penisola. Previsti anche fenomeni nevosi sui rilievi alpini. 

Ecco il bollettino elaborato dalla Protezione Civile:

Previsioni meteo Mercoledì 3 Aprile 2019

Precipitazioni:
– diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, Piemonte occidentale, settentrionale e meridionale, Lombardia settentrionale, Trentino Alto Adige, settori alpini di Veneto e Friuli Venezia Giulia e Liguria, con quantitativi cumulati moderati, elevati su Valle d’Aosta orientale, Piemonte settentrionale e meridionale, Liguria centro-occidentale e Lombardia nord-occidentale;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Nord e su Toscana, Umbria, Lazio, settori appenninici di Abruzzo e Molise e sulla Campania centro-settentrionale, con quantitativi cumulati deboli, fino a localmente moderati su resto del Nord, alta Toscana e versante tirrenico del Lazio.
Nevicate: da sparse a diffuse, mediamente al di sopra di 1200-1300m sui settori alpini, con apporti al suolo moderati, fino ad abbondanti sui settori occidentali dove la quota neve si abbasserà fino ai 900-1100 m.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in locale sensibile diminuzione al Centro-Nord.
Venti: forti meridionali, su Liguria, Piemonte meridionale, settori costieri di Toscana e Lazio, Sicilia centro-occidentale, zone ioniche e localmente su Emilia-Romagna, Triveneto e Lombardia.
Mari: molto mossi, lo Stretto di Sicilia, i settori centro-occidentali del Tirreno ed il Mar Ligure.

Leggi anche: Perturbazione in arrivo domani: primi intensi fenomeni al Nord, previsioni e video

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK