Iran: ancora emergenza nel Paese per le inondazioni, 45 le vittime

È ancora emergenza in Iran dopo le grandi inondazioni che hanno colpito l’area occidentale del Paese nel corso delle ultime settimane. Il bilancio aggiornato è di 45 vittime e numerosi feriti. 

Secondo i media locali, a causa dell’ondata di maltempo sono ancora isolate almeno 80 strade di collegamento tra le città, insieme alle vie di accesso a circa 2200 villaggi. Circa 400 le abitazioni allagate. Interruzioni alle reti elettriche e telefoniche si registrano nelle province dell’Ilam e del Lorestan.

Paura anche per il cedimento di alcune dighe e per l’esondazione di corsi d’acqua, che potrebbero aggravare ulteriormente il bilancio di questa eccezionale ondata di maltempo. 

La situazione, dunque, è ancora estremamente difficile. E si teme per nuove piogge in arrivo nei prossimi giorni. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK