Previsioni meteo Pasqua: l’alta pressione potrebbe resistere, ecco gli ultimi aggiornamenti

La lunga fase instabile che ha caratterizzato finora gran parte di Aprile sta per concludersi lasciando spazio ad un periodo più stabile e anche più mite sotto il profilo termico. Nei prossimi giorni sul Mediterraneo centrale si andrà instaurando infatti una figura di alta pressione, non particolarmente robusta ed estesa, ma tale da garantire un ritorno a condizioni di prevalente stabilità

Questa fase anticiclonica potrebbe durare anche fino alla giornata di Pasqua. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli previsionali mostrano infatti scenari abbastanza confortanti per Domenica 21 Aprile: l’Italia si troverà probabilmente sotto un modesto campo di alta pressione le cui radici (massimi pressori) saranno sull’Europa centro-settentrionale. Una minaccia instabile sarà rappresentata da una vicina depressione che andrà scavandosi fra Nord-Africa e penisola iberica; questa non dovrebbe determinare particolari effetti sulla nostra penisola entro la giornata di Domenica se non quello dell’arrivo di nubi e velature che potrebbero interessare con maggiore probabilità i settori tirrenici. Il rischio di pioggia però dovrebbe mantenersi molto basso e le temperature dovrebbero mantenersi su valori miti. 

Ecco la previsione del modello americano GFS per Pasqua. La giornata potrebbe trascorrere con nubi in aumento ma senza fenomeni di rilievo.

L’alta pressione potrebbe cedere però nella giornata di Pasquetta, sotto l’attacco più deciso di questa perturbazione. Al momento tuttavia vi è tanta incertezza sulla previsione per la giornata di Lunedì. Attualmente sono poche le probabilità di uno scenario fortemente perturbato sull’Italia, ma su diverse regioni potrebbero presentarsi nubi e piogge sparse.
Torneremo sulla previsione per Pasquetta nei prossimi giorni con aggiornamenti più dettagliati. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK