Meteo : domani ancora maltempo al nord, primo caldo al sud?

Il vento di scirocco si sta pian piano placando sulle regioni del centro-sud dopo oltre 36 ore di raffiche impetuose che hanno causato non pochi danni specie su Sicilia e Puglia. La situazione ora sta gradualmente tornando alla normalità seppur persistono residue raffiche intense sul Meridione che vanno ad alimentare piogge e temporali al centro-nord Italia (notizia dell’ultim’ora l’esondazione di un fiume in Toscana).

Nella giornata di domani, 24 aprile, il tempo non subirà grossi cambiamenti al nord a causa dell’arrivo di un nuovo fronte perturbato di origine atlantica che garantirà nuove piogge e temporali a tratti intensi. In particolare saranno coinvolte le regioni del nord-ovest e le aree alpine/prealpine dove potranno svilupparsi temporali con isolate grandinate e piogge a carattere di nubifragio (specie nella seconda parte della giornata). Più asciutto sulla pianura Padana orientale.

MIGLIORA AL CENTRO-SUD?

Le condizioni meteo sull’Italia centro-meridionale sono destinate a migliorare nella giornata di domani grazie all’arrivo di una massa d’aria più stabile e soprattutto più calda. i venti di scirocco diverranno deboli e a tratti assenti, mentre i cieli si presenteranno sereni o poco nuvolosi. Qualche addensamento in più sulla Calabria ma senza fenomeni.

Le temperature tenderanno ad aumentare sensibilmente su tutto il sud, specie sul basso Adriatico e il basso Tirreno dove ci aspettiamo temperature decisamente alte per il periodo, generalmente comprese tra i 25 e 28°C. Addirittura saranno possibili anche prime punte vicine ai 30°C segnatamente nel reggino tirrenico e nelle zone interne della Sicilia. Insomma potremmo avvertire il primo vero caldo stagionale!

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK