Meteo : le piogge si spostano al centro-nord. Ancora scirocco impetuoso al sud

Una profonda depressione algerina ha raggiunto il mar Tirreno nella giornata di Pasquetta e si appresta ora a raggiungere il nord Italia col suo carico di sabbia, nubi e piogge, mentre continua a richiamare aria mite e turbolenta dai quadranti meridionali che si fa sentire soprattutto sulle regioni del sud.

Il vento di scirocco infatti continua a sferzare il Meridione con intensità notevole : le raffiche più intense al momento le troviamo in Puglia dove si sono sfiorati gli 80 km/h, mentre sulla Sicilia si è nettamente indebolito rispetto a ieri. I cieli sono ancora carichi di sabbia tanto che risultano lattiginosi pressocchè ovunque nonostante a conti fatti non sono presenti nubi significative.

Nel corso della giornata di oggi, 23 aprile 2019, la depressione coinvolgerà pienamente il nord dove avremo piogge diffuse per gran parte della giornata e anche locali temporali. La neve cadrà solo ad alte quote, almeno sopra i 1800/2000 metri di quota. Instabile anche al centro dove non mancheranno acquazzoni e temporali (più sparsi e disorganizzati rispetto al nord) che coinvolgeranno principalmente le aree interne. Cieli generalmente sereni o poco nuvolosi al sud, ma l’atmosfera sarà ancora carica di pulviscolo sahariano che renderà il cielo lattiginoso.

Venti intensi di scirocco al sud e sulle coste del centro, con raffiche localmente oltre i 70 km/h. Venti in indebolimento ovunque dal pomeriggio e soprattutto in serata.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK